| Chi Siamo | 
aggiungi al basket
Riproponiamo qui di seguito gli eventi che hanno portato alla nascita e costituzione di DeA Capital:
  • In data 1° dicembre 2006 De Agostini S.p.A. ha sottoscritto con Romed International S.A. (“Romed”) e Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. (“BIM”) due accordi finalizzati all’acquisizione di azioni Cdb Web Tech S.p.A. (ora DeA Capital S.p.A.), rispettivamente per n. 47.280.000 da Romed e n. 4.950.000 azioni da BIM.
  • Gli accordi sono stati perfezionati in data 11 gennaio 2007, a seguito dell’ottenimento delle necessarie autorizzazioni antitrust, con il trasferimento delle azioni rappresentative nel complesso di una quota pari al 51,1% circa del capitale della Società.
  • Il prezzo riconosciuto da De Agostini S.p.A. è stato pari a Euro 2,86 per azione, per un controvalore complessivo dell’operazione di circa 149,4 milioni di Euro. Il prezzo potrà essere oggetto di aggiustamento – esclusivamente al ribasso – qualora il patrimonio netto consolidato della Società alla data di perfezionamento degli accordi (11 gennaio 2007), ad oggi non ancora determinato, risulti inferiore a quello stimato in contratto.
  • L’acquisizione della partecipazione di controllo, ha comportato il lancio di un’OPA obbligatoria e totalitaria (ai sensi dell’art. 106 comma 1 del TUF) da parte di De Agostini S.p.A. sulla quota residua della Società, ad un prezzo pari a Euro 2,874 per azione, determinato quale media tra:

     1. il prezzo per azione riconosciuto a Romed e BIM;
     2. la media ponderata dei prezzi di borsa degli ultimi 12 mesi.

  • Il prezzo per azione dell’offerta pubblica di acquisto promossa da De Agostini S.p.A. rimarrà invariato anche in caso di eventuale aggiustamento al ribasso del prezzo riconosciuto a Romed e BIM.
  • Qualora le adesioni alla predetta offerta pubblica di acquisto portino De Agostini S.p.A. a detenere una quota di partecipazione nel capitale della Società superiore al 90%, la stessa De Agostini S.p.A. ha comunicato di voler ripristinare – entro i termini previsti dalla normativa vigente – il flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento in borsa delle negoziazioni aventi ad oggetto i titoli della Società.


  • In data 30 gennaio 2007 si è riunita a Milano l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti della Società, per deliberare – tra l’altro – in ordine a:

    - adozione della nuova denominazione sociale, DeA Capital S.p.A.;
    - spostamento della sede sociale a Milano;
    - nomina dei nuovi organi sociali, Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale, per il triennio 2007-2009.

  • Il Consiglio di Amministrazione – nella stessa riunione – ha tra l’altro preso atto che la Società, essendo sottoposta al controllo di De Agostini S.p.A., sarà soggetta all’attività di direzione e coordinamento da parte di quest’ultima.
  • In data 9 febbraio 2007 De Agostini S.p.A. ha effettuato la comunicazione alla Consob riguardante l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria promossa ai sensi degli artt. 102 e 106 del Testo Unico, avente ad oggetto le azioni ordinarie di DeA Capital S.p.A.



 
Cerca DeA Capital anche su :

wikipedia linkedin youtube google+

 

Condividi DeA Capital su:

Bookmark and Share

 

Tag cloud
 
Invia pagina ad un amico/amici
 
Inserisci il tuo nome e cognome
 
Inserisci indirizzo E-mail destinatario
 
Elenco dei tuoi amici
L'elenco è vuoto al momento
Valuta la pagina

Aiutaci a migliorare! esprimi il tuo voto per questa pagina.
Legenda:
5 (Ottimo)
4 (Buono)
3 (Sufficiente)
2 (Mediocre)
1 (Scarso)
Stampa Pagina
Aggiungi questa pagina ai tuoi preferiti.

aggiungi ai preferiti
bank
help
Basket
 
Tag cloud
Invia pagina ad un amico/amici
Vota la pagina
Scarica Pdf
Stampa Pagina
Aggiungi ai Preferiti
Image Bank
Accessibilità
Social Network
Basket
Tag cloud